top of page

L'Anello della Cartiera di Vas

Aggiornamento: 28 mag 2023


Ancora in fase di costruzione – e dunque non completo né fruibile nella sua interezza – L’Anello della Cartiera di Vas è un percorso escursionistico ed esperienziale di circa 4 km nel Comune di Quero Vas; il tracciato circonda la Seicentesca Cartiera, lambisce il Piave, attraversa il centro di Vas e segue il torrente Fium lungo le canalizzazioni artificiali che hanno permesso la nascita e lo sviluppo di antichi opifici.


L’Anello fa parte di una serie di iniziative di rigenerazione del territorio messe in opera dall’associazione LaCharta con il supporto del Comune di Quero Vas. Dal 2016, l’associazione è affidataria della parte pubblica dell’antica Cartiera – che nel XVIII secolo era il più importante opificio per la carta di proprietà della famiglia di stampatori bassanesi Remondini – oggi trasformata in centro culturale e aggregativo per l’interpretazione del territorio, la produzione di carta fatta a mano, la creazione di progetti educativi, artistici, culturali e di turismo sostenibile.





L’Anello è uno strumento per raccontare e trasmettere le peculiarità del territorio: come ricorda il toponimo Vas – lat. vas, vasis, “vaso” – ci troviamo in una stretta conca formata dall’antico ghiacciaio della Valbelluna che mette in comunicazione il massiccio del Cesen e l’adiacente Massiccio del Monte Grappa. È questo un formidabile corridoio biologico, una preziosa giunzione di ecosistemi montani e fluviali con un habitat significativo a ridosso della regione dolomitica che può condividere segni ecosistemici e geologici con il triangolo Unesco formato da Dolomiti, Colline di Valdobbiadene e Massiccio del Monte Grappa. Luogo di conservazione ambientale attiva, l’Anello della Cartiera è parte di un ambizioso progetto di turismo sostenibile che accoglierà diverse attività per diversi target di visitatori.


37 visualizzazioni

Post recenti

Mostra tutti
bottom of page